Meccanico Beinasco – Quando e perché pulire gli iniettori

Meccanico Beinasco

Può capitare che i residui presenti nella benzina sporchino gli iniettori e per questo dobbiamo rivolgerci ad un meccanico a Beinasco. Gli iniettori infatti consentono alla giusta quantità di benzina di passare nel motore, ma può capitare che si sporchino diminuendo la resa su strada e aumentando i consumi. Cerchiamo di capire quando e perché è meglio eseguire una pulizia degli iniettori.

Funzionamento degli iniettori

Gli iniettori sono una componente fondamentale del motore, solitamente di forma cilindrica, che come dicevamo trasferiscono il carburante nel motore. In sostanza permettono il corretto funzionamento della macchina. Se pensate di dover eseguire una pulizia degli iniettori siate certi di affidarvi ad un professionista come il meccanico a Beinasco di OK Autoservice. Qui troverete personale esperto e professionale in grado di occuparsi al meglio della vostra auto.

In ogni caso esistono diverse tipologie di iniettori , come quelli meccanici o elettronici, che si differenziano in base al loro funzionamento. Perciò svolgendo un ruolo fondamentale influiscono su:

  • Prestazioni
  • Emissioni
  • Consumi

Tenete presente che oltre alle impurità del carburante, anche il tempo e l’usura sono fattori da tenere sotto controllo. Infatti il più delle volte i filtri di cui sono dotati gli iniettori non riescono più a trattenere tutte le impurità. Perciò, come vi consiglierebbe ogni meccanico a Beinasco, monitorate il funzionamento del motore e se non siete sicuri rivolgetevi ad un professionista.

Quando richiedere la pulizia degli iniettori

Come dicevamo prima il carburante, ma soprattutto il gasolio, è composto da miscele non del tutto pure nelle quali si possono depositare delle impurità. Nell’arco di molto tempo questi piccoli detriti finiranno con lo sporcare gli iniettori compromettendo il funzionamento del vostro autoveicolo.

Di solito ci si rivolge ad un meccanico a Beinasco per richiedere un controllo ogni ventimila chilometri circa. Ma sappiate che esistono dei segnali dai quali potete capire se è necessario un intervento di un meccanico a Beinasco, e quindi quando pulire gli iniettori.

Questi segnali sono:

  • Incontrare difficoltà durante l’accensione
  • L’aumento dei consumi del veicolo
  • Prestazioni peggiori
  • Motore che si spegne anche ai giri più bassi
  • Gas di scarico di colore nero

Eseguire una pulizia efficace

Ogni professionista, ed ogni meccanico a Beinasco, vi dirà che esistono diversi modi per eseguire una pulizia efficacie degli iniettori. Alcuni di questi possono anche essere eseguiti in autonomia, ma consigliamo sempre di ricorre all’esperienza di un professionista o di un meccanico a Beinasco. Quindi vediamo quali sono le pratiche da eseguire in presenza di una delle avvisaglie che abbiamo elencato prima:

  • Benzine con additivi – in ogni distributore di benzina sono presenti delle benzine con al loro interno dei prodotti studiati per aiutare la pulizia degli iniettori. Facendo il pieno con questi tipi di benzina circa ogni cinquemila o diecimila chilometri potrete essere sicuri di aver pulito gli iniettori tornando ad avere una veicolo performante. Inoltre questa rimane la soluzione più economica in assoluto.
  • Additivi specifici – Se non volete utilizzare delle benzine speciali, potrete scegliere di aggiungerlo voi. Infatti vi basterà recarvi in un negozio di autoricambi, o presso un meccanico a Beinasco, e acquistare il prodotto più indicato per le specifiche della vostra automobile.
  • Pulizia manuale – per questa soluzione è obbligatorio rivolgersi ad un meccanico a Beinasco, o dal vostro meccanico di fiducia. Questo implicherà lo smontaggio e la pulizia del motore e la pulizia manuale degli iniettori. Questo servizio ha ovviamente dei costi variabili in base al tipo di lavorazione che sarà eseguita. Se dovessero esserci difficoltà nello smontaggio o la pulizia il prezzo potrebbe salire.

Conclusioni

Per concludere possiamo dire che tenere sotto controllo il funzionamento degli iniettori ed eseguire la corretta manutenzione, magari presso un meccanico a Beinasco, sono punti fondamentali per prendersi cura del proprio veicolo. Nonostante questo però potrebbe presentarsi l’eventualità di dover sostituire gli iniettori per un usura eccessiva, di solito ogni 150.000 chilometri.